Nerd Show Bologna 2018
Nerd Show Bologna 2018

Nerdgazmo al Nerd Show di Bologna 2018: la prima edizione di una fiera all’insegna del divertimento.

Il 10 e l’11 febbraio sono state le date della prima edizione del Nerd Show 2018 di Bologna, una nuova manifestazione che riguarda il mondo nerd in tutte le sue forme. Ospiti illustri, presentazioni di videogiochi, retrogaming, cosplayer e spade laser sono solo alcuni degli ingredienti dell’evento.

All’ingresso della fiera si è subito catapultati in un simbolo assoluto della cultura nerd: Guerre Stellari. Lo stand di Ludosport è il posto perfetto per impugnare una spada laser e sentirsi un vero Jedi, o un vero Sith.

Basta fare pochi passi e si entra nel Temporary Bricks Park: un enorme parco giochi dedicato ai Lego. La scelta è tra cimentarsi in una gara di costruzioni o ammirare la mostra di spettacolari costruzioni costruite  soltanto con i famosi mattoncini.

Modellismo non vuol dire solo lego: una vasta area espositiva è occupata dalle creazioni del Buyers Club, in particolare alla Robotinvasion. Professionisti del settore hanno messo le loro opere a disposizione dei visitatori del Nerd Show 2018, esibendosi anche in dimostrazioni pratiche della complessa arte della decorazione e del montaggio.

Se preferite i videogiochi alle costruzioni, il posto giusto è l’area gaming. Più di 80 postazioni sono disponibili per giocare, dal retrogaming fino alle console più moderne. Dal Sega Megadrive si arriva al Commodore 64, passando per i giochi arcade e le Playstation 4 fino all’Xbox One. Divertentissimo il super emulatore del Game Boy! Nelle due giornate del Nerd Show 2018 si sono alternate presentazioni di videogiochi indipendenti (tra gli altri Cyber Coconut – The way of life e TakeTeam – Bound D) e non (come Super Cane Magic di Sio, che ha intrattenuto il pubblico giocando con alcuni spettatori su un maxi schermo).

E ora veniamo all’attrazione principale di questo Nerd Show 2018: gli ospiti. Tra sabato e domenica si sono alternate personalità di spicco di Youtube, disegnatori, scrittori e sceneggiatori, tenendo conferenze e seminari. Abbiamo potuto assistere alla performance dal vivo di Kim Jung Gi e di molti altri disegnatori, come Eric Canete, Mirka Andolfo (che vanta anche collaborazioni internazionali), Riccardo Nunziati (disegnatore per Diabolik e Dylan Dog), Andrea Broccardo (disegnatore per la Marvel) e molti altri.

Ecco la fotogallery del Nerd Show di Bologna 2018

Per quanto riguarda le conferenze sono stati attivi Matteo Casali (che ha tenuto un interessante seminario per giovani scrittori), Andrea Zanacchi, Gabriele Barone, Francesco Italiano, Martina Mazzei e Marco “Croix89” Merrino (con un’interessante esposizione riguardante i videogiochi) e Paola Barbato insieme al marito Matteo Bussola.

Tra gli youtuber più famosi presenti al Nerd Show ci sono stati Favij (lo youtuber italiano più seguito), il “Signor Distruggere” (non ha pietà per nessuno), iPantellas (il duo più divertente del web), Dario Moccia e Victorlaszlo88 (che ha condotto un interessante chiacchierata sui FilmBrutti). Altri ospiti d’eccezione sono stati Giovanni Muciaccia (il mitico conduttore di Art Attack), Salvatore Aranzulla (chi non si è mai affidato a lui per risolvere un problema di carattere informatico?), Giorgio Vanni (storica voce delle sigle dei cartoni) e Carletto FX dei Gem Boy.

Ovviamente al Nerd Show 2018 non sono mancati i cosplayer, ne abbiamo parlato in un articolo dettagliato e corredato da foto e video day after (link).

Insomma questo Nerd Show è stato un successo su tutti i fronti, non vediamo l’ora di tornare l’anno prossimo a passeggiare tra travestimenti, gadget e personalità della cultura nerd e geek!