otaku significato
otaku significato

Scopriamo il significato e le origini della parola Otaku.

Otaku è una parola giapponese nata negli anni 80′ atta a identificate gli individui appassionati di manga, anime, gadget e prodotti ad essi correlati.

Gli otaku possono essere considerati una sottospecie dei nerd, persone dedite in modo estremamente ossessivo a vari hobby come; fumetti, anime, videogiochi, computer e tecnologia in genere.

Mentre in occidente il termine otaku viene usato per indicare le persone appassionate di manga e di tutto ciò che proviene dal paese del sol levante, in Giappone viene utilizzato per indicare le persone socialmente isolate e monomaniache, ossessionate appunto, da una mania per i fumetti manga, o per una waifu.

Nella lingua giapponese il termine otaku significa “la sua casa”, ecco perché viene usato per indicare persone con poca vita sociale che rimangono rinchiuse in casa a leggere fumetti manga. Il termine otaku è stato usato anche dal personaggio Lynn Minmay nella serie animata Macross del 1982. È intorno a quegli anni che il termine otaku è diventato di uso frequente nell’ambiente dei fumettari.

Caratteristiche del vero Otaku:

  • Appassionato di fumetti manga.
  • Collezionista compulsivo di gadget e oggetti a tema anime e manga.
  • Idolatore di feticci come, statue e cuscini raffiguranti waifu.
  • Esperto di tecnologia.
  • Restio alla vita sociale e alle uscite in gruppo.
  • Appassionato di videogame e cosplay.

Tipologie di Otaku:

  • Akiba-kei, otaku che trascorrono molto tempo nel quartiere di Akihabara a Tokyo famoso per il grande numero di negozi che vendono apparecchi elettronici, anime, videogiochi ed articoli per adulti.
  • Anime otaku o aniota, ossessionati dagli anime.
  • Cosplay otaku, votati al mondo dei cosplay.
  • Figure moe zoku, otaku che collezionano PVC Figure (action figure fatte con cloruro di polivinile).
  • Gemu otaku, appassionati di videogame.
  • Itasha otaku, maniaci delle decorazioni per automobili raffiguranti ragazze kawaii, tratte da anime, manga o videogame.
  • Manga otaku, ossessionati dai fumetti manga.
  • Pasokon otaku, interessati al mondo dei pc.
  • Wota (idol otaku), fan delle idol, che usano particolari danze durante i concerti, conosciute come wotagei per sostenere l’idol (una sorta di tifo).