venture gioco da tavolo
venture gioco da tavolo

Niente draghi verdi e roba simile, l’obiettivo di Venture è combattere la disinformazione e l’ignoranza a colpi di informazioni scientifiche

Giocare con la scienza e vincere un premio Nobel non è mai stato così semplice. Questo è l’obiettivo di Venture, il nuovo gioco di carte made in Italy della BeeZarre Games, ora disponibile sullo Shop Online.

Venture è uno di quei giochi in cui la dimensione educativa dei board game si sposa perfettamente con il concept del gioco stesso: attraverso cenni storici, riferimenti d’autore e informazioni scientifiche, ogni partita diventa un pretesto per combattere la disinformazione e l’ignoranza, grazie a quello che è stato definito un sabotage game. Venture è un gioco per 3-6 giocatori della durata media di 40-60 minuti, in cui ogni giocatore dovrà completare le proprie carte-missioni. Solo uno riuscirà nell’impresa.

“Non cose immaginarie come… draghi verdi e roba simile” a ‘sto giro.
Giuseppe, laureato in fisica e specializzato in fisica della terra, e Nicole, laureata in business administration, sono i due amici e autori del gioco. Hanno creato un connubio perfetto per dar vita alle loro passioni: il mondo nerd e la scienza. Non è un caso che la carta vincente del gioco sia proprio la Cultura. Questo titolo, infatti, catapulta i giocatori in situazioni storiche particolarmente celebri in cui ci si troverà a fare i conti con i paradossi scientifici che hanno segnato la storia della scienza, da sempre costellata sia di luci che di ombre.

Uno dei fiori all’occhiello di questo board game sono sicuramente le illustrazioni, realizzate da due graphic designer di Bari: Roberto Morandi, realizzatore del logo, del layout e del materiale promozionale, e Francesco Raspanti, che ha curato tutte le illustrazioni delle carte disseminando per il gioco tantissime citazioni e riferimenti al mondo nerd.

Gli ideatori hanno lavorato con passione e dedizione a questo progetto che è finalmente disponibile sul sito ufficiale. Siete pronti per una serata a colpi di cultura con i vostri amici?